LAVORARE NEL MARKETING ONLINE. Le affiliazioni

Cosa sono le affiliazioni?

Ciao a tutti,

Intanto buona festa a tutti i lavoratori.

Avevo promesso di parlare della mia prima affiliazione. Invece, penso sia meglio fare un passaggio in più e parlare di cosa sono le affiliazioni, come funzionano, quali sono i lati positivi e negativi e come scegliere le aziende con cui affiliarsi.

 

 

Abbiamo detto che le affiliazioni altro non sono che una collaborazione, una rappresentanza.

Essere un affiliato significa promuovere e vendere un prodotto altrui a fronte di una percentuale di guadagno. Praticamente sono delle provvigioni su una vendita online.

Ci sono vari portali che offrono la possibilità di affiliarsi con vari venditori, altrimenti ci si può rivolgere direttamente alle aziende e proporsi come affiliato, specie se sappiamo che la loro politica prevede gli affiliati.

Come scegliere i prodotti da vendere?

Soprattutto in base alla tua nicchia. Chi sceglie di trattare prodotti inerenti al benessere venderà prodotti di benessere e così via. Certamente la scelta dei prodotti non è la più semplice, per questo è importante avere le idee chiare su quello che si vuole fare. Bisogna avere un progetto. Inoltre, potete utilizzare come misura, nella vostra scelta, la percentuale che vi viene riconosciuta per ogni vendita. Più alto è il margine di guadagno, più alto sarà il vostro profitto.

C’è inoltre una distinzione tra il low ticket e l’high ticket nelle affiliazioni.

La differenza tra l’uno e l’altro è non solo il prezzo del prodotto ma anche la vostra commissione.

I prodotti high ticket sono prodotti con un costo elevato che riconoscono una percentuale molto più alta rispetto a quelli low ticket. Su cosa è meglio scegliere pare sia difficile da capire, c’è una diatriba tra le varie politiche e sinceramente io personalmente non ho ancora capito.

Ci sono dei consigli che ho trovato utili nella scelta dei programmi di affiliazione a cui mi sono iscritta.

  1. Accertarsi della serietà del portale. È fondamentale che il portale sia serio e soprattutto che paghi.
  2. Scegliere un portale che abbia tanti prodotti. È importante promuovere più di un prodotto in quanto se uno di questi chiude ( per qualsiasi motivo) continui a lavorare e hai comunque entrate.
  3. Informarsi bene sulla procedura, tempistiche e le modalità dei pagamenti.

Quello che, aime, ho riscontrato è che c’è un deficit di prodotti Italiani, ma con una accurata ricerca si trovano. Inoltre non ho trovato portali high ticket in Italiano.

Al momento ho scelto il portale click bank.

Nel prossimo articolo vi spiegherò il come e il perchè .

Stay tuned 😉

3 commenti su “LAVORARE NEL MARKETING ONLINE. Le affiliazioni”

  1. fantastic put up, very informative. I’m wondering why the opposite
    specialists of this sector do not realize this. You should proceed your writing.

    I’m confident, you’ve a great readers’ base already!

  2. Hello there! I could have sworn I’ve been to this site
    before but after checking through some of the post I realized it’s
    new to me. Nonetheless, I’m definitely delighted I found it and I’ll be book-marking and checking back frequently!

  3. Hi there! I just wanted to ask if you ever have any trouble
    with hackers? My last blog (wordpress) was hacked and I ended up losing a few months of hard work due to no backup.
    Do you have any methods to protect against hackers?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi