Aweber Elimina la sequenza Follow Up. No panic

Ciao a tutti. 

E’ passato un pò di tempo dall’ultimo articolo. 

Oggi è il 15 aprile ed è più di 30 giorni che siamo in quarantena. A differenza di tanti per me questo periodo non è di fermo e riflessione. Anzi. 

Il lavoro, per fortuna, è aumentato  e per di più come ben sapete le scuole sono chiuse. Quindi, mi trovo a lavorare con una bambina di 3 anni con troppe energie che gironzola attorno a me e al mio pc. Ma, va bene così. 

Torniamo a noi. 

Ultimamente Aweber ha fatto delle modifiche importanti. Tutti i nuovi utenti non trovano più la sezione “follow up sequence” per la creazione delle email automatiche. 

Tranquilli. Vi spiego subito cosa dovete fare. 

Campagne al posto del follow up

Esatto. Aweber sta introducendo tante novità e tra queste l’eliminazione della sequenza follow up per tutti i profili aperti dopo il 20 marzo. Il motivo pare sia quello di incentivare l’utilizzo delle campagne. La cosa ha causato non poca confusione per i neofitti data la scarsa informazione in merito. Di fatto, non cambia tanto. Ora vi do una breve linea guida su come impostare la sequenza di follow up utilizzando le campagne. 

In realtà quella delle campagne è una delle funzionalità più complesse e interessante di Aweber ma oggi ti spiegherò solo come impostare la sequenza di email senza soffermarci ad altre funzionalità. 

Inizia creando le email

Dalla dashboard di Aweber accertati che la lista in alto sia quella inerente alla sequenza email che vuoi creare. In seguito clicca su “Messages” e in seguito “Drafts”. Ti consiglio di partire creando le email da aggiungere alla campagna (sequenza email) 

Vai su “Create Messagge” e infine su “drag & drop” che è il più facile e il più utilizzato per la creazione delle email. 

Segui la procedura normale per la creazione delle email. ( Leggi articolo )

Crea la tua campagna

Una volta create le email puoi creare la campagna che programma l’invio delle email.

Inizia cliccando, dalla dashboard, su “messages” e quindi “campaigns”. Clicca su “Create a Campaign” 

Nella schermata che si apre ti consiglio di cliccare su “Create a blank campaign”. In modo da partire da zero. Modificare quelle pre create da aweber può rivelarsi più confusionario che crearne uno nuovo. 

Dai un nome alla campagna e clicca su “Create”. 

Nella schermata successiva dovrai scegliere “on subscribe”. Questo significa che la campagna scatta quando una persona si registra alla lista. E quello che ci interessa in questo caso è proprio quello di far partire l’invio di una o più email subito dopo la registrazione alla nostra lista.

Una volta selezionato quando la campagna deve partire quello che devi fare è programmare quello che vuoi da Aweber una volta che l’utente si è registrato. 

Visto che quello che ci interessa in questo caso è la programmazione di una sequenza di email la prima azione da selezionare è quella “send a messagge”. Quindi lo selezioni alla sinistra dello schermo e lo trascini nella parte grigia sotto a step 1 “trigger campaign for new subscribers”.

Selezioni il messaggio da inserire come primo e lo inserisci. 

Il terzo step da selezionare è “wait”. Esegui la stessa operazione, quindi trascini dalla sinistra e lo posizioni sotto lo step 2 che era l’invio della prima email. 

A destra selezioni il tempo da lasciare trascorrere per l’invio della seconda azione ovvero dell’invio della prossima email. Una volta impostato passa all’inserimento della prossima email e così via finchè non hai inserito tutta la tua sequenza di email. 

Inserite tutte le email clicca su “save and exit”. 

Clicca su “Activate campaign” ed è fatta.

Puoi modificare o mettere in pausa la campagna quando vai semplicemente andando su campaigns. 

Spero questo articolo ti sia stato utile. 

Se hai bisogno di un lavoro più complesso puoi contattarmi attraverso la sezione “come posso aiutarti” del sito. Puoi prenotare una consulenza gratuita e delegarmi tutta la parte tecnica della tua strategia di marketing. Se non ne hai una, possiamo crearla insieme. 

A presto. 

2 commenti su “Aweber Elimina la sequenza Follow Up. No panic”

  1. Pingback: Aweber Elimina la sequenza Follow Up. No panic – Marketing Updates By Randy

  2. Pingback: Aweber Elimina la sequenza Follow Up. No panic – Muminjob

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi