7 Strumenti di Marketing adatte alle piccole attività

7 strumenti di marketing che puoi utilizzare se hai un'attività locale o una piccola media attività a livello nazionale per attirare sempre più clienti.
7 strumenti

Sei titolare di una piccola-media azienda a livello locale o nazionale? Questo articolo è per te

7 Strumenti di Marketing adatte alle piccole attività

Se fino ad ora non hai sfruttato il potere del marketing stai lasciando un sacco di soldi sul piatto…

Ciao,

oggi voglio dedicare questo articolo alle piccole medie aziende ed alle attività locali. Spesso, quando si parla di marketing e marketing online si tende a pensare che questo sia solo per le grandi aziende o solo per aziende ad alto budget. Niente di più sbagliato….                                   

Il Marketing serve a tutti!

In realtà, le piccole aziende hanno bisogno di strategie di marketing sia online che offline non solo per acquisire nuovi clienti ma anche per fidelizzare e portare i già clienti ad acquistare anche in futuro.

Se non stai implementando alcun tipo di marketing al tuo business stai letteralmente lasciando un sacco di soldi sul piatto, o peggio ancora, alla concorrenza che invece queste strategie non solo le applica ma ne testa di nuove per acquisire sempre più clienti e per tenere attaccati quelli esistenti come le api in un campo di Ortensie.

 Il Marketing è una cosa seria.

Quando parlo di marketing non intendo stampare dei volantini e pagare il primo che passa per buttarli nei cestini della città. Dai, sappiamo tutti ormai che gli addetti al volantinaggio ogni 10 volantini consegnati ne buttano 50 in giro.

Non giudico nessuno per carità, sto semplicemente dicendo che il marketing è un’altra cosa. Quello che voglio dirti è che devi studiare una strategia adatta al tuo business e applicarla.

…..7 strumenti di marketing da applicare subito

In questo articolo ti svelerò 7 strumenti di marketing online e offline che puoi e devi assolutamente applicare al tuo business se vuoi smettere di sperare nel passaparola.

Puoi scegliere quelle più adatte al tuo business e implementarle o usarle tutte. Certamente più ne usi e maggior risultati avrai.

Ma, bando alle ciance e partiamo.

 

 

1- Sales letter corta

La sales letter corta è una lettera di vendita corta, massimo 2 pagine e  viene utilizzata sia online che offline ed è il miglior strumento per fare lead generation, ovvero acquisizione di nuovi contatti. Nell’utilizzo online viene chiamata anche squezze page e contiene un lead magnet. (Leggi come creare un squezze page)

Nella sales letter corta inseriamo un cattura contatto, ovvero un “regalo” in cambio al contatto (email o telefono).

Puoi utilizzarla offline, soprattutto per attività geolocalizzate, semplicemente creando un’offerta che attiri il potenziale cliente presso il tuo punto vendita per usufruire di uno sconto, una prova gratuita o un omaggio da richiedere via telefono. In questo caso il costo è decisamente inferiore rispetto all’online.

Quello che devi fare è creare una lettera corta (massimo 2 pagine) dove fai sapere che non solo esisti ma che possono usufruire della tua offerta in modo gratuito. Quello che farà la differenza è imbustare e imbucare questa lettera. Per questo è ottimo per attività locali. Potresti realmente meravigliarti dei risultati.

La sales letter corta preparerà il potenziale cliente a quello che sarà il prossimo step del tuo processo di marketing e quindi anche alla sales letter lunga.

ecco un esempio di sales letter corta. L’ho trovata solo in Inglese ma è per rendere l’idea.

2- Sales letter lunga

La sales letter lunga è una lettera (o pagina) di vendita che contiene il tuo messaggio per intero. Presenta a 360° quello che è il tuo prodotto e deve essere in grado di portare un potenziale cliente da 0 a 100 (dal non conoscerti ad acquistare).

Solitamente inizi ad utilizzarla dopo che il prospect ha mostrato il suo interesse verso i tuoi prodotti.

Puoi utilizzarla sia online che offline. Per utilizzarla online puoi usare il sito web o una sequenza di  follow up attraverso le email.

La sales letter lunga può essere anche di 20-30 pagine. Deve contenere, oltre alla descrizione dettagliata del prodotto e la descrizione del perchè il lettore dovrebbe scegliere proprio il tuo prodotto e i problemi che questo risolve, anche una serie di prove. Come prove si intendono dati scientifici, testimonianze etc..

Puoi utilizzare la sales letter lunga in alternativa al video sales letter qualora il tuo funnel lo prevede. Certamente è più veloce nella preparazione e vai a colpire quel pubblico che ama leggere. 

Puoi inserire una storia all’interno per rendere la leggibilità più interessante e suscitare curiosità e interesse a chi legge. 

3- La telefonata di cortesia

La telefonata di cortesia è un mezzo potente per creare empatia con il tuo prospect e portarlo ad acquistare il tuo prodotto.

Se hai spedito un pacco regalo puoi utilizzare la telefonata per sapere se hanno ricevuto il tutto e se il gesto è stato apprezzato e in seguito proporre l’acquisto.

Se invece hanno usufruito di un buono o una prova gratuita puoi contattarli per accertarti che l’esperienza sia stata gradita da loro e in seguito proporre i tuoi pacchetti o un’offerta unica.

4- Le email

Sono il principale strumento per fare follow up online. Ti aiutano a costruire e a mantenere la relazione con il cliente e riportano il lettore al tuo messaggio principale (la sales letter lunga).

Inoltre le email ti permettono a vendere più volte agli stessi clienti e quindi aumentare il valore a vita del cliente.

Puoi usare le email non solo per creare una sequenza di follow up in modo programmato ma puoi creare delle email da inviare ogni qualvolta hai un offerta nuova o semplicemente per inviare materiale educativo ai tuoi clienti o potenziali clienti. 

(Leggi come creare email che vendono)

5- Il blog

Il blog è uno di quei strumenti che non sempre sono adatte ad una attività piccola ma qualora la tua attività operi anche a livello nazionale è uno strumento ottimo per il posizionamento Seo e soprattutto per il content marketing.

Ti permette di vendere senza vendere.

Crea articoli educativi per la tua nicchia e invitali sempre con una call to action ad agire. Puoi invitarli a chiamare presso la tua azienda, un numero verde o a visitare la tua sales letter lunga (che contiene la tua offerta) qualora avessi una versione online.

Gli articoli che crei nel tuo blog altro non sono che delle sales letter medio-lunghe che hanno l’obiettivo di farti conoscere, educare il pubblico e portarli dritto all’acquisto. 

(Leggi come creare un blog in pochi semplici step)

6- Il gruppo Facebook

Il gruppo Facebook può essere un potentissimo mezzo per acquisire nuovi clienti ma soprattutto per mantenere i clienti attaccati al tuo prodotto, alla tua offerta e a quello che proponi.

Ti aiuta a costruire un rapporto con il tuo prospect e mantenerlo nel tempo.

Il gruppo Facebook costa in termini di tempo in quanto richiede interazione, quindi richiede impegno.

Molto utile soprattutto se hai un budget limitato per la pubblicità. Puoi anche iniziare da solo dedicando il tuo tempo e in seguito delegare questa parte a terzi.

7- Pubblicità a pagamento.

La pubblicità a pagamento ti consente di scalare il tuo business ed arrivare a molto più persone in minor tempo. Puoi utilizzare Google ads, Facebook ads o anche Linkedin in base al tuo business.

Inutile dire che richiede un minimo di budget e una serie di test per vedere dei risultati importanti ma sicuramente è uno degli strumenti di marketing che sicuramente devi usare se vuoi scalare e portare sempre più in alto i tuoi guadagni.

Questi sono una selezione di strumenti che in realtà potresti utilizzare per il Marketing della tua azienda. Ho selezionato quelli che a mio avviso sono i più adatti per le piccole medie aziende.

Puoi utilizzarli tutti o solo una parte, più ne usi meglio è.

Certamente dovrai dedicare del tempo alla preparazione della strategia e alla sua realizzazione. Puoi formarti utilizzando Youtube in modo gratuito oppure acquistare corsi dedicati a questo. Certamente dovrai investire se non soldi del tempo.

Se vuoi una mano a creare la perfetta strategia di marketing per la tua attività 

Clicca qui e prenota una consulenza gratuita.

Spero questo articolo vi sia stato utile. Se avete domande non esitate a scriverle nei commenti.

A presto, Orty.

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

2 thoughts on “7 Strumenti di Marketing adatte alle piccole attività”

  1. Pingback: 7 Strumenti di Marketing adatte alle piccole attività – Marketing Tips By Brian

  2. Pingback: 7 Strumenti di Marketing adatte alle piccole attività – Muminjob

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Scroll to Top

Come iniziare a lavorare da casa Senza competenze particolari e senza budget.

TRAINING GRATUITO

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi